RATEIZZAZIONE fino a 60 mesi
sull'intero importo dell'opera
Isolamento Copertura Torino

ISOLAMENTO COPERTURA TORINO

Tutte le parti dell'edificio disperdono calore ma è soprattutto la copertura ad incidere sulla dispersione. Si può ridurre di molto la dispersione termica con l'isolamento della copertura, che porta notevoli vantaggi in termini economici e di confort. Inoltre l'isolamento della copertura, soprattutto se in legno, è anche una questione di sicurezza. I vantaggi termici dell'isolamento della copertura sono d'inverno, ma anche in estate, quando la temperatura della copertura arriva fino a 30 gradi superiore a quella dell'ambiente, facendo aumentare la temperatura interna dell'edificio, soprattutto delle mansarde.

La maggior parte delle coperture sono a falde (il 65% del totale delle coperture) e di queste il 90% è realizzato con tegole in laterizio o cemento. L'isolamento termico di queste coperture deve essere fatto in modo tale che lo strato di copertura preservi le prestazioni tecniche e di coibentazione delle coperture tradizionali. Si usa quindi isolamento copertura a falde con sistemi che offrono adeguata ventilazione sotto le tegole, senza ventilazione, oppure con l'isolamento termico della soletta di sottotetti.

Molti edifici, soprattutto quelli più datati, non hanno isolamento delle coperture e la dispersione termica è notevole. Il calore tende a salire, ma se la copertura non è in grado di trattenerlo, questo dovrà essere sostituito con altro calore, ovvero quello dei termosifoni. Di conseguenza si abusa con il riscaldamento d'inverno e con i condizionatori in estate. L'isolamento della copertura consente di ottenere un clima migliore tutto l'anno.

Le coperture con maggiore dispersione sono quelle piano. Solitamente per queste si procede con l'isolamento termico della copertura con materiali a conducibilità costante e materiali bituminosi. Molto importante, infatti, è che l'isolamento termico della copertura resista alle dilatazioni e alle contrazioni dovute al cambiamento di temperatura.

Si può intervenire anche dall'interno, senza rimuovere la copertura e, se l'isolante si può applicare tra le travi del tetto, non si perde neanche spazio utile.

Isolamento termico coperture con il sistema ventilato: si crea una camera d'aria tra le tegole e lo strato isolante sottostante: l'aria avrà così un movimento ascendente.

L'isolamento termico del tetto è detraibile dall'irpef al 55% delle spese sostenute per interventi su edifici esistenti, finalizzati al miglioramento dell'efficienza energetica e quindi al risparmio e alla tutela ambientale. La detrazione non è cumulabile con altri incentivi ed è ripartita in 5 rate annuali.

L'isolamento del pavimento e dei muri deve essere fatta principalmente nella fase della costruzione dell'immobile. Per le coperture, invece, l'intervento di isolamento termico comporta molti meno oneri ed è realizzabile senza problemi. Se si tratta di un condominio, l'isolamento termico delle coperture avrà un costo ripartito in maniera proporzionale da tutti i condomini coinvolti.

Impermeabilizzazione Tetti Torino - Azienda Certificata ISO 9001 e Bentley SOA